Tisane detox fai da te: infusi per depurare l’organismo

Per depurare l'organismo ed eliminare le scorie bere una tisana detox fatta in casa potrebbe essere molto utile. Scopri i benefici delle tisana depurative, le controindicazioni e gli effetti collaterali, quali erbe utilizzare e le più efficaci ricette per preparare in casa una tisana detox fai da te.

0
86
Tisane detox fai da te: infusi efficaci per depurare fegato, reni e tutto l'organismo. Per depurare l'organismo ed eliminare le scorie bere una tisana detox fatta in casa potrebbe essere molto utile. Scopri i benefici delle tisana depurative, le controindicazioni e gli effetti collaterali, quali erbe utilizzare e le più efficaci ricette per preparare in casa una tisana detox fai da te.

Per depurare l’organismo le tisane detox fai da te sono delle alleate preziose. Le avete mai provate? In questo articolo troverete tutto quello che c’è da sapere sulle tisane depurative, a cosa servono, i benefici per la salute, le erbe da utilizzare e le più efficaci ricette per preparare una buona tisana detox fatta in casa.

Ciclicamente il nostro corpo ha bisogno di depurarsi, detossinarsi e rigenerarsi: come ne accorgiamo? Ecco i segnali da non sottovalutare:

  • Prendiamo peso anche se non mangiamo granchè.
  • Spunta qualche brufoletto.
  • Capelli e pelle appaiono opachi.
  • Le unghie sono fragili.
  • Ci sentiamo stanchi, svogliati e di malumore.

E’ il momento di una tisana detox! Ma basta solo quella? Ovviamente no: niente junk food, più frutta e verdura, niente fumo ed alcool. Movimento sempre e comunque. Diversamente le tisane depurative serviranno a poco o nulla.

Non c’è nulla di trascendentale: vita sana e tisane, una nota pubblicità avrebbe chiuso con “puliti dentro e belli fuori”.

Tisane detox fai da te: modalità di consumo e benefici

Preparare una tisana depurativa è molto semplice: si possono far bollire le erbe oppure metterle in infusione, in questo caso copriamo la tazza o il bricco d’acqua per non disperdere i composti volatili.

Il tempo può variare a seconda degli ingredienti ma di solito non supera i 10 minuti. Quindi poi bisogna filtrare e bere senza dolcificare.

Le erbe si possono acquistare in erboristeria, se si decide di coglierle da soli evitare zone inquinate. Lavare bene le erbe e non cogliere quelle che non si conoscono.

Andrebbero bevute la mattina a digiuno. Non più di due-tre tazze al giorno.

Benefici delle tisane depurative

Vediamo quali sono le proprietà benefiche di queste tisane:

  • Favoriscono l’espulsione delle tossine e delle scorie.
  • Contribuiscono ad avere una pelle luminosa e pulita.
  • Migliorano la salute dei reni e del fegato.
  • Hanno un effetto drenante per cui contrastano la ritenzione idrica.
  • Stimolano la diuresi e contrastano le flogosi della vescica.
  • Contrastano edemi e gonfiori, nonché la comparsa della cellulite.
  • Aiuta l’organismo a liberarsi dei metalli.
  • Stimolano e migliora la funzione del sistema linfatico.

Tisane detox fai da te: le erbe e le spezie da utilizzare

Vediamo un breve elenco di erbe e spezie da utilizzare come ingredienti per preparare una tisana depurativa efficace:

  • Betulla, depura il sangue e combatte la ritenzione idrica.
  • Ortica, aiuta a drenare i liquidi e purifica il sangue, inoltre aiuta l’organismo a smaltire i metali pesanti.
  • Aglio, ottimo per smaltire i metalli pesanti e depurare il sangue.
  • Cipolla, aiuta a pulire le vie urinarie e a smaltire i metalli pesanti, molto drenante.
  • Carciofo, purifica il fegato e contrasta il colesterolo cattivo.
  • Cardo mariano, depura fegato e reni.
  • Tarassaco, favorisce la diuresi.
  • Bardana, ottima per depurare la pelle.
  • Tè verde, depurativo e detox.
  • Cicoria, depura reni e sangue.
  • Cumino, favorisce l’eliminazione delle tossine.
  • Coriandolo, depura il sangue ed aiuta a liberarsi dei metalli pesanti.
  • Ciliegio, contrasta la ritenzione idrica.

Tisane detox fai da te: le ricette

Ecco le ricette delle tisane depurative fatte in casa.

ATTENZIONE: prima di assumere qualsiasi tisana detox è necessario sentire il parere del proprio medico. Alcune delle erbe possono causare disturbi, allergie o non sono indicate per chi soffre di patologie croniche.

1. Tisana detox tarassaco e ortica

Occorrente: una tazza di acqua, 20 gr di ortica e 20 di tarassaco.

Fa bollire l’acqua, spegnere, mettere le erbe in infusione e coprire. Dopo 10 minuti filtrare e bere.

Il tarassaco è sconsigliato a chi soffre di calcolosi perché causa un aumento della bile e può portare ad un’occlusione delle vie biliari.

2. Tè verde e betulla

Occorrente: 20 gr di betulla, 1 cucchiaino di tè verde in foglie, una tazza di acqua.

Mettere a bollire l’acqua, spegnere, mettere le erbe in infusione e coprire. Dopo 10 minuti filtrare e bere.

3. Tisana depurativa di carciofo e curcuma

Occorrente: mezza radice di curcuma fresca, 3 foglie di carciofo, una tazza di acqua.

Porre tutto a bollire per 8 minuti. Spegnere, filtrare e bere. Il sapore non è ottimale ma è un tisana antinfiammatoria, depurativa ed antiage. Ideale per chi assume farmaci ed ha il fegato ingrossato.

4. Tisana detox fatta in casa tarassaco e betulla

Occorrente: una tazza di acqua: 20 gr di betulla e 10 gr di tarassaco.

Mettere a bollire l’acqua, spegnere, mettere le erbe in infusione e coprire. Dopo 10 minuti filtrare e bere. Non assumere tisane alla betulla in concomitanza con altri diuretici. Bere lontano dai pasti.

5. Cardo mariano e cumino

Occorrente: 1 cucchiaino di frutti di cumino, 1 cucchiaino di semi di cardo mariano, una tazza di acqua.

Mettere a bollire l’acqua, spegnere, mettere le erbe in infusione e coprire. Dopo 10 minuti filtrare e bere. Attenzione: il cardo mariano è sconsigliato a chi soffre di ipertensione, può causare gonfiore, irritabilità, mal di testa e può interferire con alcuni farmaci.

6. Tisana depurativa fatta in casa di cicoria

Occorrente: 250 ml d’acqua bollente e 1 cucchiaio di foglie secche di cicoria.

Mettere a bollire l’acqua, spegnere, mettere la cicoria in infusione e coprire. Trascorsi dieci minuti, filtrare e bere dopo i pasti.

7. Tisana bardana e ortica

Occorrente: 200 ml di acqua, 1 cucchiaino di bardana essiccata ed un cucchiaino di ortica essiccata (oppure qualche foglia fresca).

Mettere a bollire il tutto per 5 minuti. Spegnere e lasciare in infusione per altri 5. Filtrare e bere lontano dai pasti. Ottimale per chi ha la cute acneica.

8. Tisana detox aglio e ortica

Occorrente: 2 spicchi di aglio, una piantina di ortica.

Estrarre dalla terra l’ortica con i guanti o delle pinze, lavarla bene e metterla a bollire in un bricco d’acqua con due spicchi di aglio. Dopo 10 minuti spegnere, bere e filtrare. L’aglio non è consigliato a chi soffre di pressione bassa e l’ortica non può essere assunta in gravidanza o in concomitanza con farmaci diuretici. Questa tisana detox è ottima per pulire il sangue e liberare l’organismo dai metalli pesanti.

9. Tisana depurativa fai da te di carciofo e cardo mariano

Occorrente: un bricco di acqua (250 ml circa), 5 foglie di carciofo e 4 gr di cardo mariano.

Mettere a bollire l’acqua, spegnere, mettere le erbe in infusione e coprire. Dopo 10 minuti filtrare e bere.

Tisane detox fai da te: controindicazioni ed effetti collaterali

In caso si assumano farmaci o soffriate di patologie croniche parlare con il vostro medico di fiducia prima di consumare regolarmente queste tisane detox.

Queste tisane depurative come gli integratori sono da intendersi come complementari di uno stile di vita sano ed una corretta alimentazione.

Non assumere in gravidanza né in allattamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here