Centrifugati di verdura fai da te: 20 ricette facili e veloci

I centrifugati di verdura fai da te sono ottimi come bevande dissetanti e rinfrescanti. Ecco a voi 20 ricette di centrifugati di verdure facili e veloci da preparare per depurarsi naturalmente e fare il pieno di vitamine e sali minerali.

0
103
Centrifugati di verdura fai da te: 20 ricette facili e veloci. I centrifugati di verdura fai da te sono ottimi come bevande dissetanti e rinfrescanti. Ecco a voi 20 ricette di centrifugati di verdure facili e veloci da preparare per depurarsi naturalmente e fare il pieno di vitamine e sali minerali.

I centrifugati di verdura fai da te sono dei preziosi alleati del nostro organismo: sono ottimi contro l’invecchiamento, depurano l’organismo, aiutano a drenare i liquidi in eccesso e migliorano la digestione. In più, sono ideali per assumere le vitamine e i sali minerali necessari al fabbisogno quotidiano. Scopriamo i benefici dei centrifugati di verdura fatti in casa, gli ingredienti ed alcune ricette facili e veloci.

Non sottovalutate mai un centrifugato di verdura, è un vero scrigno di tesori.

Tutto quello che vi occorre è una centrifuga e delle verdure, preferibilmente bio. Ricordatevi che sarebbe preferibile berli sul momento, ma potete anche prepararli la sera per la mattina e conservarli in frigo.

Centrifugati di verdura fai da te: composizione e benefici

I “succhi verdi” sono un concentrato di proprietà benefiche.

I benefici dei centrifugati di verdura:

  • antiossidanti
  • depurativi
  • energizzanti
  • rafforzano il sistema immunitario
  • antistress
  • dimagranti
  • miglioramento del metabolismo
  • migliorare la funzione intestinali

Cosa c’è in un succo verde?

Ecco cosa contengono i centrifugati di verdura naturali:

  • sali minerali, come sodio, potassio, cloro, calcio e fosforo che sono importantissimi per il buon funzionamento del nostro organismo;
  • vitamine, come la C e la B12 essenziali e che il nostro corpo non produce;
  • flavonoidi, che ci proteggono dai danni dei radicali liberi e da quelli dannosi del sole;
  • clorofilla, di grande importanza per depurare fegato e pancreas, aiuta a liberare l’organismo dai metalli pesanti e quindi purifica il sangue.

Gli ingredienti ideali sono: spinaci, asparagi, sedano, barbabietole, pomodori, basilico, finocchio e cavolo rosso.

Centrifugati di verdura fai da te: consigli ed avvertenze

Attenzione ad eventuali allergie ed attenzione a possibili irritazioni intestinali.

Sfortunatamente il centrifugato è povero di fibre quindi si consiglia di assumere anche della verdura intera.

I centrifugati di verdura non si combinano bene con determinati alimenti, come proteine e amidi, possono dare problemi di digestione come fermentazione e gas.

Occorre inoltre fare attenzione alle verdure che si acquistano. Meglio se bio e a km 0.

E’ meglio dunque assumerli lontano dai pasti.

Centrifugati di verdura fai da te: diete liquide e la luna

Le diete liquide composte di verdure sono ottime per depurare l’organismo e rafforzarlo, ma non può essere perpetrata per più di 24 ore. Per queste funzioni detox e depurative, i centrifugati di verdure sono consigliati in luna calante ed in luna piena.

Centrifugati di verdura fai da te: ricette facili e veloci

Vediamo 10 ricette facili e veloci per dei centrifugati da fare in casa.

1. Carote

Mondare e lavare 4 carote grandi, tagliarle a pezzi e centrifugarle. Si tratta di un centrifugato naturale che previene i danni del sole, amico della pelle ed antiossidante.

2. Sedano

Centrifugare 5 coste di sedano con le foglie, dopo averle ben lavate e tagliate a pezzi. Il centrifugato di sedano è ottimo per spezzare la fame, dare energia, depurare l’organismo ed abbassare la glicemia.

3. Barbabietola

Pulire e lavare due barbabietole quindi centrifugarle. E’ un succo ricco di potassio e ferro, ottimo per chi soffre di anemia, per chi ha un ciclo abbondante, per chi soffre di pressione o si sente sempre stanco. Migliora la diuresi ma attenzione a non esagerare perché contiene molto zucchero.

4. Spinaci

Lavare bene un mazzo di spinaci freschi e centrifugarli, son ricchi di calcio, vitamine ed acido folico.

5. Finocchio

Pulire mezzo finocchio e centrifugarlo. Ottimo centrifugato per migliorare la digestione, spezzare la fame e depurare l’organismo.

6. Cetrioli

Lavare e mondare i cetrioli, quindi centrifugarli. I cetrioli sono altamente depurativi, migliorano la diuresi e sono un ottimo spuntino.

7. Asparagi

Lavare bene un mazzo di asparagi, tagliarli e centrifugarli. Un ottimo centrifugato depurativo ideale per disinfettare l’apparato urinario.

8. Topinambur

Pelare 3 topinambur e centrifugarli. Hanno il sapore dei carciofi. Sono consigliati per migliorare le funzioni intestinali ed abbassare la glicemia.

9. Pomodori

Lavare bene dei pomodori maturi e centrifugarli. E’ decisamente un interessante spuntino spezza fame ed è ottimo per preservare la salute degli occhi e della pelle. Sconsigliato a chi soffre di gastrite e reflusso gastrico.

10. Cavolo nero

Lavare bene 5 foglie di cavolo nero e centrifugarle. Il centrifugato di cavolo nero è ricco di vitamina A , C, sali minerali, acido folico, sostanze antiossidanti ed antinfiammatorie.

Centrifugati di verdura fai da te: mix di verdure

Vediamo altre 10 ricette facili e veloci per dei centrifugati da fare in casa.

1. Cetriolo, sedano e finocchio

Pulire bene un cetriolo, sbucciarlo, e centrifugarlo con tre gambi di sedano ben puliti e mezzo finocchio. Questo centrifugato di verdure è un buon depurativo, ottimo spezza fame ed un buon drenante.

2. Spinaci, cetriolo e lattuga

Pulire il cetriolo, lavare la lattuga e gli spinaci. Centrifugare e bere subito. E’ ricco di clorofilla, calcio e sali minerali. Indicato per depurare l’organismo e migliorare la diuresi.

3. Carote e sedano

Ci servono 2 carote grandi e tre coste di sedano con relative foglie. Lavare tutto bene, mondare le carote, tagliare tutto a tocchetti e centrifugare. E’ un centrifugato di verdure spezza fame ideale per metà mattina o pomeriggio.

4. Zucchine, sedano e spinaci

Avete un calo di energia? Allora ci vuole questo centrifugato: lavare e sbucciare le zucchine, centrifugarle. Lavare il sedano e gli spinaci e centrifugarli. Un tocchetto di zenzero è il top. Fra l’altro è un centrifugato ottimo contro gli stati infiammatori.

5. Carote, cetriolo, zucchine

Mondare gli ortaggi e centrifugarli. E’ ottimo in estate per reintegrare liquidi e sali minerali persi. Dissetante, ma anche diuretico.

6. Cavolo nero, spinaci e cerfoglio

Lavare bene 5 foglie di cavolo nero, un mazzetto di cerfoglio ed uno di spinaci. Questo centrifugato di verdure è ricco di calcio e ferro, oltre che di acido folico, vitamina C e antiossidanti. Un elisir di salute e giovinezza.

7. Asparagi e sedano

Ci servono: un mazzetto di asparagi e 4 coste di sedano. Pulire e tagliare tutto a a pezzetti, quindi centrifugare. E’ un toccasana per stimolare la funzionalità del nostro fegato e liberarsi dalle tossine in eccesso.

8. Centrifugato di verdura drenante

Lavate bene e centrifugate un mazzetto di spinaci, 1 cetriolo, 2 gambi di sedano, 4 foglie di lattuga romana, 1 mela verde, 1 limone sbucciato e privato dei semi e 4-5 foglie di basilico. Ottimo centrifugato contro la ritenzione idrica e per combattere la cellulite.

9. Centrifugato di verdure energizzante

Pulire bene e lavare 2 zucchine, 1 mazzo di prezzemolo, 2 coste di sedano, 1 mela verde e un mazzetto di spinaci. Ottimo centrifugato energizzante che saprà restituirvi un carico di vitalità!

10. Centrifugato di verdura diuretico

Ci servono: 5 ravanelli, 2 carote grandi, 30 gr di foglioline di prezzemolo.

Lavare bene tutte le verdure, quindi tagliate a pezzi le carote e mettete tutti gli ingredienti nella centrifuga. Centrifugare e bere subito.

Raccomandiamo sempre di non esagerare con i centrifugati per non irritare stomaco ed intestino. Se si soffre di malattie croniche o metaboliche occorre conferire con il medico, si ricorda a chi legge che alcune verdure sono ricche di ossalati e che possono disturbare chi soffre di calcoli. Asparagi e carote possono dar luogo a reazioni allergiche.

Un centrifugato può sostituire un pasto, ma al massimo due volte a settimana non di più, non è possibile seguire una dieta a base di soli centrifugati di verdura per più di un giorno.

Quali sono i vostri centrifugati di verdure preferiti?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here