Tisana allo zenzero: proprietà, benefici, ricetta e controindicazioni

La tisana allo zenzero è un ottimo rimedio in caso di nausea, raffreddore, mal di gola e contro la cattiva digestione. Ecco le proprietà ed i benefici della tisana allo zenzero e come prepararla in casa.

0
70
Tisana allo zenzero: proprietà, benefici, ricetta, effetti collaterali e controindicazioni. La tisana allo zenzero è molto utile contro la nausea, per dimagrire, per depurare l'organismo, per aumentare le difese immunitarie e per migliorare la digestione. Scopriamo i benefici, le controindicazioni e come preparare la tisana allo zenzero.

La tisana allo zenzero è un semplice rimedio naturale dalle grandi potenzialità. Si può preparare facilmente in casa ed è molto utile contro la nausea, per dimagrire, per aumentare le difese immunitarie e per migliorare la digestione. Scopriamo i benefici, le controindicazioni e come preparare la tisana allo zenzero.

Utile per tanti scopi, lo zenzero non dovrebbe mai mancare in casa, dovrebbe essercene sempre un pezzetto in frigo.

Chi non ha mai provato non immagina nemmeno quanti benefici si possono trarre da un pezzetto di zenzero.

Tisana allo zenzero: cose da sapere e ricetta semplice

ATTENZIONE: le informazioni di seguito riportate non hanno valenza di prescrizione medica. Pertanto s’invita chi legge a rivolgersi al proprio medico prima di assumere qualsiasi rimedio naturale a base di zenzero, specie se affetti da disturbi cronici, in gravidanza ed in allattamento. Non somministrare ai bambini.

Ecco un’infarinata veloce su alcune semplici cose da sapere sullo zenzero:

  • si conserva in frigo in un contenitore di plastica altrimenti muffisce;
  • ha un sapore forte e piccante;
  • si sbuccia bene con un pela patate ed è bene grattugiarlo con una grattugia in ceramica;
  • gli avanzi fibrosi possono essere frullati per ottenerne il residuo succo;
  • ne basta davvero poco per fare una bevanda, una o due fettine;
  • scegliete sempre zenzero bio, ancora meglio se riuscite a coltivarlo in casa.

Ricetta della tisana allo zenzero

Occorrente: una tazza di acqua, due-tre fettine di zenzero.

Sbucciare lo zenzero e tagliarne due-tre fettine. Mettere l’acqua a bollire. Quando bolle spegnere e porvi dentro lo zenzero. Coprire e lasciar riposare 15 minuti. Filtrare e bere.

Tisana allo zenzero: benefici e modalità di consumo

Perchè la tisana allo zenzero fa bene alla salute?

Ecco le sue benefiche proprietà:

  • calma la nausea, quale che sia la causa;
  • migliora la digestione, quindi è ideale berla dopo i pasti soprattutto se pesanti, rilassa i muscoli gastrointestinali e previene la formazione di gas e di gonfiori;
  • diaforetico, aiuta infatti a contrastare la febbre;
  • contrasta il raffreddore e il mal di gola, utilissimo quindi contro i mali di stagione (basta aggiungere uno spicchio di limone ed il gioco è fatto);
  • brucia grassi, lo zenzero infatti ha un effetto termogenico sul metabolismo ed aiuta a smaltire i chili di troppo. L’ideale quindi è berlo dopo i pasti.
  • rafforza le ossa grazie alla grande quantità di sali minerali presenti come zinco, calcio e fosforo;
  • antiflogistico, utile contro mal di testa e dolori delle articolazioni;
  • allevia i crampi causati dalle mestruazioni;
  • stimola le difese immunitarie dell’organismo poiché lo zenzero è ricco di vitamina C;
  • ha un’azione detox e drenante sull’organismo, quindi favorisce l’eliminazione di scorie e tossine;
  • la sua proprietà carminativa aiuta a sgonfiare la pancia;
  • aiuta a regolare la flora intestinale;
  • calma la tosse secca ed è espettorante quindi aiuta a fluidificare ed espellere il catarro;
  • aiuta a rilassarsi ed a ridurre lo stress;
  • ha proprietà antiossidanti ed antibatteriche;
  • aiuta a tenere sotto controllo il diabete;
  • aiuta a fluidificare il sangue.

Modalità di consumo

Si consiglia di assumere la tisana allo zenzero dopo i pasti sia che si necessiti di migliorare la digestione che di bruciare grassi.

Se invece siamo afflitti dai mali di stagione è consigliato berne una la mattina e una sera.

Per un’azione depurativa è consigliato berne due tazze al giorno.

In caso di nausea e mal di testa bere a bisogno (leggere bene le controindicazioni).

Tisana allo zenzero: altre ricette varianti e controindicazioni

Vediamo alcune varianti della tisana allo zenzero, con l’aggiunta quindi di altri ingredienti ed infine le controindicazioni.

Limone e zenzero

Occorrente: uno spicchio di limone, una tazza di acqua, due fettine di zenzero.

Sbucciare lo zenzero e tagliarne due fettine. Mettere l’acqua a bollire. Quando bolle spegnere e porvi dentro lo zenzero e lo spicchio di limone. Coprire e lasciar riposare 15 minuti. Filtrare e bere. Particolarmente consigliata contro i mali di stagione ma anche digerire meglio e bruciare i grassi.

Curcuma e zenzero

Occorrente: una tazza di acqua, mezza radice di curcuma, due fettine di zenzero.

Pelare lo zenzero e la curcuma. Porre a bollire le due radici per 10 minuti. Filtrare e bere. Consigliata per le sue proprietà antiage ma anche antinfiammatorie.

Passiflora e zenzero

Occorrente: una tazza di acqua, due fettine di zenzero, 1 cucchiaino di estratto secco di passiflora.

Sbucciare lo zenzero e tagliarne due fettine. Mettere l’acqua a bollire. Quando bolle spegnere e porvi dentro lo zenzero e la passiflora. Coprire e lasciar riposare 10 minuti. Filtrare e bere prima di andare a dormire per rilassanti e riposare bene.

Tè verde e zenzero

Occorrente: una tazza di acqua, due fettine di zenzero, 1 cucchiaino di tè verde in foglie.

Porre a bollire lo zenzero in acqua calda per 5 minuti. Togliere lo zenzero ed aggiungere le foglie di tè verde. Dopo 5 minuti filtrare e bere. Ottimo effetto energetico, diuretico, dimagrante ma soprattutto antiossidante.

Chiodi di garofano e zenzero

Occorrente: tazza di acqua, 1 cucchiaino di chiodi di garofano, 2 fettine di zenzero.

Mettere a bollire una tazza di acqua con lo zenzero ed i chiodi di garofano. Far bollire per 8 minuti. Spegnere, filtrare e bere. Ideale contro la raucedine ed il raffreddore o la tosse secca. Evitare se si ha un forte mal di gola.

Salvia e zenzero

Occorrente: tazza di acqua, due fettine di zenzero, 3 foglie di salvia.

Lavare le foglie di salvia e pelare lo zenzero quindi tagliarlo a fettine. Far bollire in una tazza di acqua per 5 minuti. Filtrare e bere. Ideale contro la tosse grassa.

Controindicazioni della tisana allo zenzero

Lo zenzero può causare reazioni allergiche di grave o lieve entità (rush cutanei sono molto diffusi ma anche diarrea e gonfiore addominale).

Il consumo di questa bevanda è sconsigliato a chi soffre di calcoli biliari, poiché lo zenzero promuove il rilascio di bile dalla cistifellea.

Solitamente decotti ed infusi sono consigliati alle donne in gravidanza per alleviare la nausea, ma prima di assumerle noi consigliamo di chiedere il parere del medico curante.

La tisana allo zenzero non va assunta in concomitanza a farmaci anti infiammatori, antiaggreganti e anticoagulanti, cortisonici ed aspirina perché potremmo avere un aumento del loro potere gastro lesivo (per questo stesso motivo non va assunta in dosi elevate).

Se si soffre di gastrite o reflusso gastrico o colon irritabile, prima di bere tisane a base di zenzero consultare un medico.

Vi piace la tisana allo zenzero?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here