martedì, settembre 23, 2014
Home » Viso e Corpo » Bocca » Denti sensibili: cause e rimedi per i denti sensibili

Denti sensibili: cause e rimedi per i denti sensibili

Vota questo articolo!


Denti sensibili: cause e rimedi per i denti sensibili. Non sono pochi gli italiani che soffrono di denti sensibili. Ma quali sono le cause e i rimedi per i denti sensibili? Come molti sanno avere i denti sensibili ha un notevole impatto su chi ne è affetto, dal momento che un semplice caffè o un gelato estivo può trasformarsi in una vera e propria sofferenza. Molto spesso si associano proprio al caldo e al freddo l’origine e le cause alla base del fastidio. In realtà non è così, e altre sono le cause alla base dei denti sensibili. La sensibilità dentale (che fa percepire in modo eccessivo gli stimoli di caldo e freddo ai denti) è principalmente dovuta ad un assottigliamento della dentina, una sostanza calcificata che circonda la polpa del dente.

Quando la dentina si ‘scopre’ è probabile che si vada incontro a una maggiore sensibilità dentale. Le cause alla base di questo fenomeno sono diverse: un’alimentazione ricca di cibi acidi, la scarsa o scorretta igiene orale quotidiana e lo scollamento della gengiva, provocata dal naturale processo di invecchiamento. Come si comprende facilmente, al di là del processo fisiologico di invecchiamento, per combattere la sensibilità dentale, si può fare anzitutto una buona opera di prevenzione, con la giusta alimentazione e la corretta igiene quotidiana.

Quando invece il fastidio compare si possono anzitutto adottare dei dentifrici studiati appositamente per i denti sensibili. Se il fastidio non scompare, invece, il consiglio è quello di rivolgersi al dentista. Quest’ultimo può scegliere tra diversi rimedi. Nel caso di denti sensibili può optare per una lacca a base di composti chimici, una sorta di pellicola protettiva per i denti (che ha la stessa funzione della dentina danneggiata) o per il laser, in grado di colpire la dentina scoperta e di compattarla, rendendola più robusta e proteggendola.


Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>